CAERANO – VALDOBBIADENE (45-57) – PROMOZIONE MASCHILE

Progressivo 8-19, 24-27, 33-47
ARBITRI:
Dal Bello e Pellizzari

VALDOBBIADENE: Stramare 2, Rossetto 12, Caponetto 7, Feltrin 12, Mazzocato (K), Spadetto 6, Santos 12, Prosdocimo, Buziol 4, Rizzardo 2. All.re Binotto F. , vice all.re Stramare.

TL: 4/10 T2: 22/37 T3: 3/23. Antisportivo: Stramare. Fallo tecnico: Stramare

CAERANO: Meneghin 12, Caveagna 3, Gobbo 8, Bisol (K) 3, Fasan 2, Saretta, Lazzeri 6, Facin 4, Tonello, Faccin 2, Bressan 4. All.re Forte Morandin.

TL: 5/8 T2: 20/37 T3: 0/12. Antisportivo: Caveagna

 

La partita chiude la seconda giornata di ritorno, conosciamo già i risultati delle nostre avversarie e siamo consapevoli che una vittoria ci permetterebbe di agganciare San Vendemiano (sconfitta di misura con A.M. La Torre) e ridurre le distanze da Ponte Della Priula (sconfitta da Nervesa). Purtroppo per noi non arriviamo alla gara nelle migliori condizioni: in cabina di regia abbiamo solo Capitan Mazzocato ed il dinamico duo Prosdocimo-Buziol è febbricitante. Assisteremo, forse, ad una flu-game?!?

Nel primo quarto Rossetto e Feltrin permettono alla squadra di prendere il largo ma nella seconda frazione i giovani del Caerano si rifanno sotto e ci doppiano nel parziale. Noi siamo troppo precipitosi e mandiamo a segno solamente 3 delle 12 conclusioni dal campo, con uno  sciagurato 0/8 dalla lunga distanza. L’intervallo ci aiuta a riordinare le idee e coralità nella far girare la palla, ritroviamo così canestri in area e dalla media che ci permettono nuovamente di guadagnare un discreto margine di sicurezza. Nell’ultima frazione saltano gli schemi su entrambi i lati del campo; si corre tanto ma si spreca molto e se la aggiudicano i padroni di casa che sciupano meno occasioni.

Nei prossimi due domeniche l’appuntamento per chi ci segue è fissato al Pala Prosecco per le gare che ci vedranno impegnati prima con Valbelluna Basket, avversario sempre ostico e corsaro in quel di Casier in questa giornata, e Polisportiva Annia, immediata inseguitrice e desiderosa di rifarsi per la sconfitta del girone di andata; recuperiamo  i malati e serriamo le fila, la lotta per un posto che conta si farà sempre più agguarrita da qui fino alla fine, non dobbiamo farci trovare impreparati. Buon basket a tutti